Professionisti

La qualità di un trattamento Shiatsu e i risultati sono una diretta conseguenza della qualità degli operatori. Una disciplina tanto affascinante quanto complessa richiede che vi siano professionisti preparati e competenti.

Chi è il professionista Shiatsu?

È un operatore che ha affrontato un impegnativo percorso di studi e di formazione teorico-pratica. Tre anni di studio, certificati dalla FISieo e una formazione continua obbligatoria attraverso master, corsi e seminari, rappresentano la migliore garanzia per chi desidera affidarsi nelle mani di un professionista Shiatsu. La conoscenza degli aspetti fisiologici e anatomici, dello stato di salute e delle varie tecniche aiuta il professionista a capire come stimolare le varie parti del corpo e ottenerne una reazione positiva e funzionale. Il professionista Shiatsu, attestato Fisieo, è pertanto un operatore preparato e competente in grado di sentire, capire e agire adottando la giusta tecnica per infondere armonia, equilibrio e benessere. Gli operatori, attraverso l’Educazione Continua denominata ECOS, frequentano obbligatoriamente corsi di aggiornamento che attribuiscono loro i punteggi necessari per mantenere l’iscrizione all’elenco ROS (Registro Operatori Shiatsu). Ogni trattamento è unico come unico è l’individuo cui si rivolge. Lo Shiatsu può essere applicato a bambini, a neonati, donne in gravidanza, disabili, anziani, praticamente a tutti senza controindicazione, eventualmente abbinato ad altre discipline olistiche o ai classici trattamenti allopatici per un ampio spettro di situazioni. Per tale motivo l’operatore che impone le mani, deve possedere una solida preparazione, un’attitudine allo studio e alla ricerca e la disponibilità ad intraprendere un percorso di consapevolezza. Essendo lo shiatsu, non solo un percorso di conoscenza ma anche un veicolo di profonda trasformazione interiore che coinvolge il modo di vivere, di pensare e di relazionarsi,  è opportuno che l’operatore intraprenda, grazie allo shiatsu stesso che fornisce tutti i mezzi di crescita necessari, un percorso di auto-coscienza per sostenere il ricevente nella sua ricerca di benessere.

Attestazione

Il superamento dell’esame teorico/pratico sostenuto dinanzi alla commissione nazionale della FISieo, come previsto dallo Statuto e dal Regolamento dell'Associazione stessa attesta il titolo di operatore.

L’operatore deve comunque essere munito di diploma di scuola media superiore o titolo ritenuto equipollente, come da Regolamento e di iter formativo per Operatore Shiatsu almeno triennale (per un monte ore minimo di 650 ore frontali).

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre novità ed eventi

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Optistar a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003